Salta al contenuto

L'INEA effettua fin dagli anni cinquanta una Indagine annuale sul mercato fondiario, i cui principali risultati vengono pubblicati in un capitolo dell'Annuario dell'agricoltura italiana. L'indagine consente di fornire una sintesi dettagliata dell'andamento generale del mercato fondiario attraverso l'elaborazione di prezzi medi della terra e indici su base regionale. I valori così ottenuti sono da considerarsi indicativi dell'evoluzione in atto nel mercato fondiario. Nel 1994 si è proceduto ad una revisione del sistema di rilevazione che, tra l'altro, ha consentito di creare una Banca dati territoriale dei valori fondiari a partire dal 1992. Il coordinatore dell'Indagine a cui partecipano le Sedi regionali dell'INEA, è Andrea Povellato della Sede regionale per il Veneto.

La metodologia di rilevazione dei valori fondiari e dei canoni d'affitto è stata presentata nelvolume dal titolo "Il mercato fondiario in Italia" a cura di Andrea Povellato. La pubblicazione, realizzata dall'INEA con il contributo finanziario del Ministero per le Politiche Agricole, analizza sotto diversi aspetti le principali caratteristiche del mercato fondiario in Italia.

Responsabile Progetto Responsabile Progetto

 

Andrea Povellato

tel. 06 47856931
E-mail: povellato@inea.it 


 

Archivio Digitale Archivio Digitale